L’archivio

L’ARCHIVIO FRANCESCO TABUSSO

L’Associazione «Archivio Francesco Tabusso» è stata costituita nel 2013 dalla famiglia dell’artista.

Il Comitato scientifico è composto da Elena Pontiggia, Veronica Cavallaro, Nicola De Maria, Maria Giulia Alemanno, Gustavo e Paola Tabusso, Paola e Grazia Gian Ferrari.

Dal 2013 l’Archivio Francesco Tabusso ha avviato e concluso un consistente lavoro di inventario e catalogazione del fondo documentario e iconografico, ha rintracciato e schedato circa 2.000 opere ad olio in collezioni pubbliche e private; realizzato attività editoriali ed espositive connesse al lavoro di catalogazione; ha pubblicato i volumi: «Francesco Tabusso. I dipinti per la Chiesa di San Francesco al Fopponino di Gio Ponti» a cura di Elena Pontiggia e «Francesco Tabusso. Catalogo ragionato dei dipinti 1946 – 2011» a cura di Elena Pontiggia e Veronica Cavallaro, editi da Silvana editoriale.

Francesco Tabusso nello studio di Torino, anni ‘50

ESPOSIZIONI, EVENTI E PUBBLICAZIONI REALIZZATI

2020

Operart Farmaco emozionale, luglio – dicembre 2020, mostra realizzata in collaborazione con ASL Città di Torino e la Direzione Artistica di Banca Patrimoni Sella & C. per il Dipartimento Malattie ed Emergenze Infettive di Torino a cura di Daniela Magnetti.

Fiabe e boschi – Biennale Francesco Tabusso, IX edizione Rubiana (TO), settembre 2020, mostra Il giovane Tabusso e i suoi amici nella Torino degli anni ’50 a cura di Pino Mantovani.

 

2019
Pubblicazione del «Catalogo ragionato dei dipinti 1946 – 2011» a cura di Elena Pontiggia e Veronica Cavallaro
Presentazione del volume a Villa Necchi Campiglio, con gli interventi di Elena Pontiggia e Francesco Poli Milano 5 ottobre 2019 edito da Silvana editoriale.

 

2018
Fiabe e boschi – Biennale Francesco Tabusso, VIII edizione, Rubiana (TO) settembre 2018, mostra La magia del ricordo. Francesco Tabusso dipinge la Valle di Susa a cura di Paola Tabusso.

 

2017
Mostra Détails Francesco Tabusso, Chatillon (AO) Castello Gamba 1 aprile – 18 giugno 2017, a cura di Veronica Cavallaro e Sandra Barberi. Mostra organizzata nell’ambito delle rassegne Détails per lo studio e la valorizzazione di opere appartenenti alle collezioni della Regione Valle d’Aosta.

 

2016
Presentazione del libro «Francesco Tabusso. I dipinti per la Chiesa di San Francesco al Fopponino di Gio Ponti» Biella Museo del Territorio. 29 ottobre 2016 con interventi di Veronica Cavallaro, Elena Pontiggia e Alessandra Montanera.

Fiabe e boschi – Biennale Francesco Tabusso, Rubiana (TO) settembre 2016. Rassegna pittorica nata nel 2007 da un’idea di Francesco Tabusso che con gli amici Francesco Casorati, Romano Campagnoli, Giacomo Soffiantino, Tino Aime e altri ancora, ha creato il primo nucleo di quella che oggi è la Pinacoteca comunale di Rubiana, costituita da 55 opere che si sono aggiunte di edizione in edizione grazie alla generosità degli artisti invitati. Allestimento della mostra – nella casa di famiglia residenza estiva del pittore – Il racconto pittorico di Francesco Tabusso fra poeti e scrittori e la sua valle.

Gran Presepe Metropolitano, esposizione del Presepe degli artisti in collaborazione con il FAI Fondo Ambiente Italiano. Milano, Albergo Diurno Venezia, allestimento e scenografia di Margherita Palli 2 dicembre 2016 – 6 gennaio 2017

 

2015
Pubblicazione del volume «Francesco Tabusso. I dipinti per la Chiesa di San Francesco al Fopponino di Gio Ponti» curato da Elena Pontiggia con testi di Nicola De Maria e Maria Giulia Alemanno.
Presentazione del libro al Circolo dei lettori di Torino 10 febbraio 2015 con interventi di Elena Pontiggia, Bruno Quaranta, Maria Giulia Alemanno

Presentazione del libro al Museo del Novecento 22 aprile 2015, con Veronica Cavallaro, Elena Pontiggia, Nicola De Maria e Danka Giacon

Partecipazione mostra #Presepio. L’immagine della natività dal Medioevo all’arte contemporanea. Pinacoteca Albertina di Torino, 29 novembre 2014 – 25 gennaio 2015, a cura di Guido Curto e Enrica Pagella.

.

AUTENTICARE UN’OPERA

Per autenticare un’opera di Francesco Tabusso è necessario presentare all’Archivio la seguente documentazione:

  1. Titolo dell’opera
  2. Dimensioni in cm (altezza e base del supporto esclusa la cornice)
  3. Tecnica e supporto (olio su tela, olio su tavola; tempera su carta; tempera su carta intelata; collage; disegno a inchiostro; china; pastello; pennarello; matita; tecnica mista; altro)
  4. Presenza e posizione della firma e della data (sul fronte o sul retro dell’opera)
  5. Data certa o presunta
  6. Provenienza recente e remota
  7. Esposizioni note (segnalare i dati di eventuali etichette di mostre o gallerie sul retro dell’opera)
  8. Bibliografia nota che riproduca o commenti l’opera ed estremi bibliografici
  9. Presenza di dichiarazioni di esperti o di gallerie
  10. Eventuali altre notizie
  11. Nome e Cognome del proprietario, Indirizzo, Telefono, Cell., E-mail

È necessario fornire 3 stampe a colori del fronte dell’opera ad alta risoluzione cm 18 x 24, una stampa b/n (o colori) del retro dell’opera, cm 18 x 24. Il certificato di autenticità sarà rilasciato dalla commissione dopo aver visionato l’opera dal vivo.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.
Cookie Policy – Privacy Policy