L’ATELIER DI TABUSSO. VIAGGIO TRA NATURA E DEVOZIONE POPOLARE

L’ATELIER DI TABUSSO. VIAGGIO TRA NATURA E DEVOZIONE POPOLARE

Nel decennale della scomparsa, il Comune di Rubiana in collaborazione con l’Archivio Francesco Tabusso, rende omaggio al suo cittadino onorario con la X edizione di Fiabe e Boschi – Biennale Francesco Tabusso che sarà inaugurata il 10 settembre 2022.

La doppia mostra intitolata «L’atelier di Tabusso Viaggio tra natura e devozione popolare» è l’ideale proseguimento della grande antologica conclusasi a gennaio nelle sale juvarriane dell’Archivio di Stato di Torino, e si svilupperà quest’anno in 3 sedi diffuse sul territorio:
La Pinacoteca comunale – uno spazio espositivo permanente allestito nel 2016 con opere dei più significativi artisti contemporanei piemontesi – presenterà un corpus grafico di 25 opere composto da una significativa selezione di acqueforti, litografie e xilografie. Si tratta di lavori che coprono un ampio arco temporale, dalle prime sperimentazioni degli anni 50 agli inizi degli anni 2000.
La casa di famiglia, edificata nel 1906 e aperta in occasione della Biennale, ospiterà una selezione di opere ad olio e tecnica mista che ripercorro i temi più cari all’artista.
Infine il Santuario della Madonna della Bassa, affrescato da Tabusso nel 1995 ed eccezionalmente aperto domenica 11 settembre con visite guidate e un servizio navetta.

Le sedi della mostra saranno aperte gli ultimi 3 week end di settembre con orario 10:00 – 12:30 e 15:30 – 18:30

Per informazioni scrivi a info@archiviotabusso.it o telefona al 375 7476230

SALVA ORARI E INFORMAZIONI

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.
Cookie Policy – Privacy Policy